Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Antonella Anedda


Per noi serbavo un tempo
ampio, invernale
l'ombra dell'abete stesa
col cibo sulla stufa.

I tre suoni dei vetri
sfere, aghi, candele.





Antonella Anedda
Residenze invernali

premessa di Arnaldo Colasanti
Crocetti Editore 2019
Nuova edizione



 









   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277