Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Jacob Haringer

Arcadia eterna

Ecco cosa fa la fanciullezza così bella:
non pensa mai al domani
e prende quel che si dona,
come se dovesse perdurare!
Non sa nulla del declino –
è fede, che sposta le montagne,
prende per argento quel che è grigio
e gli uomini per oro e cristallo!
La giovinezza è così smisurata
da non scorgere mai il più tardi –
scambia per felicità quel che è più aspro
e il mondo per l’immortalità.

Traduzione di Gio Batta Bucciol


Poesia n. 356 Febbraio 2020
Jacob Haringer. Il fanciullo con i capelli grigi
a cura di Gio Batta Bucciol


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277